Gnocchi di ceci profumati al pesto



 Giovedì gnocchi?!
Perlomeno qua sul blog, sì, perché io li ho fatti e mangiati ieri a pranzo.
La ricetta, presa pari pari sul numero di febbraio di Sale & Pepe, è stata amore a prima vista:  sarà per l'originale impasto di farina di ceci amalgamata ad un profumato pesto, per il sugo al pomodoro semplice, come piace a me, per l'invitante foto annessa, mettete anche che amo da morire il basilico (lo mangerei tipo insalata, per dire) insomma, tutte queste cose messe insieme hanno fatto scattare in me la voglia di mettere le mani in pasta negli gnocchi.

Il risultato è piaciuto moltissimo, tant'è che ho voluto mostrarvi subito il risultato (lasciando indietro, per esempio la ricetta della torta di mele e cioccolato che ho postato qualche giorno fa su instagram, ma arriverà, non preoccupatevi!).

Banco di lavoro

Ingredienti x 4 persone

Per gli gnocchetti:
125 g di farina di ceci
125 di farina 00 + quella per la lavorazione
20 g di pinoli
20 g di foglie di basilico, mondate e lavate
20 g di parmigiano grattugiato
Sale

Per il sugo:
600 g di polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio, schiacciato
1 pizzico di zucchero
Olio extravergine di oliva
Una dozzina di foglie di basilico grandi
Sale
Pepe





Come si fa:

Frullate le foglie di basilico con i pinoli ed il parmigiano.
Setacciate insieme le due farine con un pizzico di sale.
Portate ad ebollizione 2,5 dl (250 cc) di acqua, appena raggiunto il bollore spegnete ed unite il mix di farina mescolando energicamente con un cucchiaio di legno, aggiungete il pesto mescolando ancora e lasciate intiepidire.
Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto  sodo e liscio.



 Formate dei cilindretti di circa 2 cm di diametro, tagliate a tocchetti e formate gli gnocchi lasciandoli scivolare sui rebbi di una forchetta.
Lasciate riposare sulla spianatoia per almeno 30 min.

Le esperte mani di mamma mi aiutano a fare gli gnocchi

Prepariamo nel frattempo il sugo, scaldando leggermente l'aglio schiacciato in 4 cucchiai di olio.
Versatevi la polpa di pomodoro, lo zucchero, sale e pepe.
Proseguite la cottura per 20 minuti, a fuoco moderato.

Lavate delle belle foglie grandi di basilico, asciugatele e friggetele in una padella con dell'olio.
Scolatele su  carta da cucina.



Cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata.
Scolateli mano a mano che salgono a galla, condite con il sugo  e serviteli con le foglie di basilico fritte.



salva l'immagine e conserva




13 commenti:

  1. Sono come gli gnocchi all'acqua ma con il pesto e il mix di farine sono deliziosi e perfetti!!! da provare! il mio Lui adora il pesto!!!gnammy! buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. ma che bontà, complimenti! :) Prendo appunti!!

    RispondiElimina
  3. No ma questi sono un capolavoro... <3 Stella, sono perfetti! E che accostamento originale! <3 Non li mangio da troppo tempo gli gnocchi <3 Un bacione e buon giovedì!

    RispondiElimina
  4. Gli gnocchi di ceci per me sono proprio una novità, vorrei subito provarli!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  5. ma sono uno spettacolo questi! salvo, salvo, ispirano troppo con i ceci :)

    RispondiElimina
  6. wow, ma che buoni! subito nella lista delle cose da fare :)

    RispondiElimina
  7. Momento momento momento! sono giorni che voglio gli gnocchi! E questi all'acqua sono stupendi! Sono mesi che guardo il tuo blog, ho replicato anche alcune tue ricette in silenzio ma ora mi voglio far sentire! Questi li devo assolutamente provare!!!! Ho tutti gli ingredienti per di più! Non ho scuse! :)

    RispondiElimina
  8. Chissà che profumo di basilico questi gnocchetti... Poi sono toppo carini piccoli così!

    RispondiElimina
  9. Spettacolo questo post! complimenti per tutto. Salvata;-)

    RispondiElimina
  10. Bellissimi, buonissimi...e le foto sono meravigliose :)

    RispondiElimina
  11. hanno un aspetto davvero invitante! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...