torta salata

Lou Tart: ovvero una tart alle pere, Lou Blau, Lou Bergier e nocciole

lunedì, ottobre 15, 2012




 La mia mente era già in fermento ancor prima che mi arrivasse il famoso pacco rosso dei F.lli Fiandino, e,  pensa che ti ripensa avevo finalmente deciso, scelto con cura e comprato tutti gli ingredienti necessari...
quando scopro che... era già stata fatta!!

Sculture in cucina
Poco male, per fortuna ho l'innata abilità di improvvisare e reinventar(mi), così, invece di pesare il riso e fare il previsto soffritto, ho messo la spianatoia sul tavolo ed ho iniziato ad impastato la farina, con  un po' d'acqua e le due versioni dello straordinario Burro 1889 ed ho fatto la pasta brisèe.

E nel mentre la pasta riposava beata nel congelatore, io mi sono data all'arte della scultura e ho dato così vita ad una pera... di burro!

Oggi, contrariamente alle previsioni meteorologiche è una bella giornata di sole, ne ho quindi approfittato per fare qualche foto in più.


E adesso la ricetta!






















Ingredienti:

Per la pasta brisèe:
175 g di farina 00
35 g di Burro 1889 salato
35 g di Burro 1889
Pizzico di sale

Per la farcia:

2 pere Williams bio
2 fette di Lou Bergier tagliato a  cubetti
70 gr di Lou Blau
2 uova
30 g di nocciole tonda gentile delle Langhe
Noce moscata
Qualche rametto di timo fresco
Sale
Pepe 




Procedimento:
Impastate velocemente la farina con le due versioni di burro, il  pizzico di sale e qualche cucchiaio di acqua fredda.
Non appena la pasta sarà soda ed omogenea, formate una palla, avvolgetela con la pellicola e riponetela nel congelatore per un'ora.

In una ciotola sbattete le uova, aggiungete il Lou Bergier a cubetti, un pizzico di sale, noce moscata e il pepe.

Scaldate il forno a 180°/200° gradi.



Togliete la pasta dal freezer, stendetela e foderate la teglia (io ho usato la mia adorata tortiera rettangolare). Punzecchiate il fondo con i rebbi della forchetta.
Versateci il composto di uova e formaggio.

Tagliate le pere (se bio, come in questo caso, tenete la buccia) a fette sottili e disponetele sopra l'impasto, intervallandole con del Lou Blau sbriciolato.

Finite sbriciolando il restante formaggio, le nocciole tagliate grossolanamente e il timo.
Infornate per circa 40 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.






Con questa ricetta partecipo al contest de Le Fattorie Fiandino, che ringrazio per questa opportunità.





Ti potrebbero interessare anche queste ricette

12 commenti

  1. Mamma mia che bontà!
    Mi hai fatto venire una voglia! :-D
    P.s.
    Sul mio Blog c'è un regalino per te^^
    Premio Dardos

    RispondiElimina
  2. realizzazione magnifica...peccato il nome che c'ho messo un pò per capire di cosa fosse fatta!!!
    bravissima!
    felice serata!

    RispondiElimina
  3. Buonissima! Perfetto equilibrio degli ingredienti

    RispondiElimina
  4. Che buona Angie! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. splendida ricetta.... se passi da me c'è un premio che ti aspetta :))
    felice giornata :*

    RispondiElimina
  6. Pere e formaggio. Scelta vincitrice!
    Ho letto ora il tuo nome tra le vincitrici del contest e sono venuta a curiosare.

    RispondiElimina
  7. :)
    Grazie della visita Rossella!
    Si, pere e formaggio è sempre un abbinamento perfetto!

    RispondiElimina
  8. ma che meraviglia!!!complimenti vivissimi!brava brava brava!

    RispondiElimina
  9. complimenti, che golosa! Io sono Aria di Aria in Cucina, ho vinto con i pain au chocolat,spero di incontrarti prossima settimana per potermi complimentare di persona!

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su