autunno

Torta alle pere e pistacchi con salsa al caramello

lunedì, aprile 28, 2014



Ci sono ricette che hai nel cassetto da mesi, quasi te ne scordi, vengono coperte da altre, altre foto altre parole e, quando meno te lo aspetti ecco che rispuntano fuori e allora pensi che non sia un caso, o forse lo è, chissà, ma meglio non perderle di nuovo.
E' più o meno quello che è successo con questa torta.
L'ispirazione è nata da uno dei miei blog preferiti, Tartelette.
E' stato amore a prima vista con questo torta: sarà per l'abbinamento delle pere con i pistacchi oppure per le parole del blog, che parlano di ricordi, di casa ed affetti.
Il fare una torta come simbolo di casa ed unità. Ovunque noi siamo, sforniamo una torta e ci sentiamo a casa.
In questa frase, in particolare mi ci rispecchio:
 "Home is truly where the heart is and I am incredibly lucky to be able to call both places home".
... per me casa è  Firenze, ma anche Torino.



Ingredienti:

250 g farina 00
2 pere kaiser
100 g di zucchero
60 g di pistacchi, non salati
50 g di burro vegetale
80 g di latte
1 uovo, a temperatura ambiente
1 bustina di lievito
Qualche goccia di acqua di rose
Pizzico di sale


Salsa al caramello:


240 g zucchero
80 ml ​​di acqua
90 g di burro vegetale
150 ml di latte



Come si fa:

Preriscaldare il forno a 180°-
Taglia a cubetti una pere e affetta sottilmente l'altra.
Setacciate insieme la farina , il lievito e il sale in una ciotola .
Lavorate il burro con lo zucchero, aggiungete l'uovo, l'acqua di rose e continuate a lavorare con la spatola (se avete le fruste elettriche, meglio, io sono ancora senza e devo fare tutto a mano u_u)
Aggiungete la farina  amalgamando, aggiungete il latte e le pere a cubetti.
Versate il composto nella tortiera, livellate, disponete le fettine di pera e cospargete con la granella di pistacchi.
Infornate e cuocete fino a quando la torta è dorata. (Circa 40 minuti).
Servire cosparsa con la salsa al caramello.


Salsa al caramello:
In una casseruola  sciogliete lo zucchero nell'acqua a fiamma media alta.
Aggiungete il burro.
Portate ad ebollizione e fate cuocere fino a che  non raggiunge un bel colore dorato.
Togliete dal fuoco e aggiungete il latte  (occhio che schizza!)
Mescolate e rimettete sul fuoco a fiamma bassa, continuando a mescolare per 10 minuti o fino a che non avrete una consistenza cremosa e densa.


Ti potrebbero interessare anche queste ricette

11 commenti

  1. come è bella alta e soffice... che buona! ci vorrebbe adesso per la merenda!! ;) non conoscevo il blog tartellete..adesso vado a sbirciare!! buona giornata
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tartellette lo adorerai, ne sono sicura!:)

      Elimina
  2. Mamma mia che acquolina!!! E poi complimenti: le tue foto sono sempre bellissime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara! Troppo buona;)
      A presto

      Elimina
  3. Pere e pistacchi...mai provata, sembra buona!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbinamento diverso dal solito e ottimo!
      Grazie

      Elimina
  4. Non so che dire se non strauau.
    Anch'io non faccio spesso torte come queste, non perchè non mi piacciano ma credo per lo stesso motivo tuo :) però quando succede..che dire, un morsino e un sorriso soddisfatto si irradia sul mio viso. Ho voglia di sorriso al pistacchio <3
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Ciao bella ^^ eh, vero, tu mi capisci!
    Sì, ogni tanto un dolcino un po' più "sostanzioso" ce lo possiamo anche concedere, anzi ce lo godiamo di più e con il sorriso, come dici tu!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  6. Angie ma deve essere buonissima!!! E super soffice :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao scusa ci va 1 uovo? Stasera provo a farla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! L'ho dimenticato negli ingredienti! Grazie :) adesso lo aggiungo! :)

      Elimina

Blog Archive

Apparsa su