cereali

Tabouleh di grano saraceno

martedì, settembre 03, 2013



Inauguro la collaborazione con Melandri Gaudenzio con  questo piatto dal sapor mediorientale.
Il tabouleh (o tabolué) autentico si fa con il bulgur ( grano spezzato) e pochi semplici ingredienti: tanto prezzemolo, pomodorini, cipolla e menta.
Inspirandomi alla versione di Manuel, ho fatto il tabouleh con il grano saraceno.
Sotto forma di farina e pasta l'avevo già provato più volte, ma come cereale, devo essere sincera era la prima volta che lo vedevo!
Ho voluto iniziare da questo prodotto perché mi ha incuriosito da subito la forma, piramidale che, di lato, ricorda un cuore, e, a proposito, prima di lasciavi alla ricetta vi dico due parola di questa azienda, che, appunto lavora con il cuore:
 La  Melandri Gaudenzio èun'azienda diretta da Roberta, che opera nel mercato dei legumi secchi, cereali e semi oleosi biologici e convenzionali.
Si può scegliere  una vasta gamma di prodotti di eccellenza e qualità, massima cura e scelta delle materie prime.
Se avete difficoltà a reperirli, non vi preoccupate, hanno un fornitissimo shop online!



Ingredienti x 2: 

150 g Grano Saraceno decorticato "Biobón"
Pomodorini pachino sodi
Abbondante prezzemolo
Menta
Curcuma
Olio evo
Sale
Peperoncino tritato
Limone



Come si fa:
Lavate accuratamente il grano saraceno.
Affinché i chicchi rimangano ben separati  tostateli leggermente prima di procedere con la cottura in acqua, leggermente salata  e con un cucchiaino di curcuma per circa 25-30 minuti.
Nel frattempo tagliate i pomodorini e fateli scolare dall'acqua in eccesso, che altrimenti bagnerebbe troppo l'insalata.
Fate un trito di prezzemolo e menta.
Quando il grano saraceno è cotto, passatelo sotto l'acqua fredda e scolatelo bene.
Lasciate raffreddare.
In un'insalatiera versate i pomodori, il trito di menta e prezzemolo e il peperoncino tritato.
Mescolate, regolate di sale, aggiungete succo e scorze di limone (se vi va) e finite con un filo di olio a crudo.


Ti potrebbero interessare anche queste ricette

9 commenti

  1. Non conoscevo questo piatt ma mi piace un sacco...salutare semplice e delizioso complimenti !! e servito benissimo!!! Buona giornata cara!!!

    RispondiElimina
  2. è stupenda!!!!!!!!!!!!!!!! brava Angie

    RispondiElimina
  3. Mai fatto il tabuleh con il grano saraceno.. da provare assolutamente!!

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta mi piace proprio tanto :) Il chicco di grano saraceno non l'avevo mai visto! Bellino lui! :D
    Un bacione! :*

    RispondiElimina
  5. Queste ricette mi fanno impazzire.. davvero complimenti! Delizioso! Al grano saraceno poi.. <3

    RispondiElimina
  6. Interessante questo piatto mi ha incuriosito alquanto. Brava!

    RispondiElimina
  7. Ciao Ilenia!
    Io conoscevo solo il couscous e sapevo solo che il tabouleh si differenziava per la presenza del limone, invece è il prezzemolo! addirittura in alcune zone, supera la quantità del bulgur (o couscous)!
    Grazie!

    Grazie Francy!;)

    RispondiElimina
  8. Ciao Giulia! ;)
    Si, come prima uso del grano saraceno lo consiglio così, semplice ma sfizioso

    Grazie Vale! non l'avevo mai visto, ma la forma a cuore mi è piaciuta subito! :* baci

    Cara Ely, grazie :*


    Serena :) grazie, se ti piacciono i cereali è sicuramente da fare! con il grano saraceno ma anche con il farro viene bene.
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Mi sono unita ai tuoi follower, hai un bellissimo blog!
    E complimenti per questa ricettina deliziosa :)
    Se ti va, passa a farmi visita!
    http://ilrisottoperfetto.blogspot.it/

    Ciao,
    Letizia

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su