basi

Homemade coconut butter (burro di cocco) 100% vegano

giovedì, aprile 18, 2013


.... e succede che avevi un post già scritto, con  le foto al posto posto, tutto impostato e già pronto per essere pubblicato... poi apri Pinterest e, niente, salvi il post che avevi preparato con amore, spegni il pc e corri in cucina.

La ricetta che mi ha colpito è proprio questa: Burro di cocco fatto in casa! Genialata!





La lunga lista degli ingredienti:

150 gr di cocco grattugiato



Sì. Solo un ingrediente.



Volendo potete aggiungerci  2 cucchiaini del dolcificante che preferite (stevia/zucchero), io non ho messo niente perchè il cocco è buono così com'è.
In alcune ricette mettono un pizzico di sale.
Mettete il cocco nel mixer e frullate fino a che il composto non diventa un composto pastoso.
In genere ci vorranno 15/20 minuti per la consistenza giusta.
Qui trovate le foto step by step.

P.S.: Se notate che il robot non ce la fa e si surriscalda troppo, fate delle pause di 15/20 minuti.


Si conserva in frigo in un vasetto.
Visto che tende a solidificarsi, al momento nel bisogno basta scaldarlo quando secondo nel microonde oppure immergerlo in acqua calda ed è pronto per essere usato.


Gli usi in cucina?
Usatelo al posto del burro "normale" in una torta al cioccolato.
Nei muffin.
O sui pancakes.
Ma anche nei piatti a base di curry, al posto o in abbinamento al latte di cocco.






Con questa ricetta inauguro l'inizio della collaborazione con Green Gate, un'azienda danese che opera nel settore casa da 13 anni e che è sul mercato italiano da circa 10.
Le loro collezione combinano armoniosamente i temi del classico country inglese in un modo molto scandivano.
Colori tenui e delicati si sposano ai rossi accessi, ai fiori, ai pois ed alle trame scozzesi.
Le collezioni  si combinano benissimo tra di loro, la collezione invernale con quella estiva,  quelle passate con quelle di quest'anno.
L'assortimento è molto vasto e vario, si va dalle stoviglie ai tessuti  passando per eleganti accessori decorativi: tutto questo per rendere speciale e memorabile ogni nostro semplice momento quotidiano.<


Vi consiglio di visitare il sito ufficiale ed innamorarvi.






Ti potrebbero interessare anche queste ricette

10 commenti

  1. Va bene è ufficiale, ti amo, sposiamoci <3

    RispondiElimina
  2. Ehm, ok, perdonami, forse ho scritto un po' tropo d'istinto:D volevo dire piuttosto "ma che bella ricetta, ancora una volta mi conquisti!" l'avevo vista anch'io in giro ma sinceramente mi aveva frenato il procedimento lunghissimo per far venire fuori l'olio dal cocco, e non so neanche se il mio robot sia potente abbastanza. però chissenefrega, ora avrò il chiodo fisso finchè non la faccio, quindi tanto vale provarci.
    un bacino:)

    RispondiElimina
  3. Pinterest è un amico per tutte, vedo... ;-)
    Io impazzisco per il cocco e solo a pensare a questo burro mi viene voglia di riempire la casa di dolci!

    RispondiElimina
  4. Eccola! :D
    Lu,sapevo che avresti apprezzato!!<
    Sì, in effetti il procedimento non è alla portata di tutti i robot.
    Il mio (Patisserie della Braun) manca poco che ci lascia le penn... ehm... le lame. E sì, che ho aspettato 10 minuti tra una frullata e l'altra... il motore era caldissimo! °_°'''

    Probabilmente c'era bisogno di altre due frullate uhm... la consistenza che ho ottenuto è simile a quella del burro di mucca, ho visto altre versioni con densità diversa, più denso stile burro di arachidi o anche (ma non mi piace) molto liquida.

    Anch'io amo il cocco e questo burro è profumatissimo *_*

    RispondiElimina
  5. Meraviglia! Dopo aver letto il tuo post sono andato a pescare il cocco che avevo nella credenza e l'ho infilato nel mixer. E' venuto abbastanza però era troppo poco e dopo un po' si è appiccicato alle pareti non toccando più le lame, per ora utilizzerò quello che è uscito ma più avanti voglio riprovarci con un po' più di cocco. Bel post, complimenti, ciao!

    RispondiElimina
  6. Ciao Francesco :)
    Sì, è normale che si attacchi, con la spatola lo butti giù e continui a frullare
    Se vedi anche nella pagina che ho linkato il cocco non è tanto e si attacca anche quello alle pareti
    http://www.thekitchn.com/one-ingredient-recipe-coconut-butter-166405

    RispondiElimina
  7. Grazie per questa dritta! Ottima per me che il burro proprio non mi piace, il cocco invece lo adoro!

    RispondiElimina
  8. Anche a me non piace, questo può sostituirlo in molte preparazioni, non solo dolci, mi è appena venuto in mente l'abbinamento con i piatti al curry.. adesso lo aggiungo al post :)

    RispondiElimina
  9. si una genialata!
    da provare assolutamente!!
    complimentissimi per il blog, è stupendo!! le foto, le ricette, i tuoi mici...
    tutto bellissimo!!!

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su