cucina giapponese

Shirataki noodles con sugo di piselli e funghi

venerdì, agosto 03, 2012




Probabilmente qualcuna di voi avrà già sentito parlare di questo tipo di spaghetti.
Sono saliti alla ribalta dopo che il famoso pseudo dietista francese li ha messi nel suo libro.
Sicuramente questa "pasta" ha il grandissimo pregio di non contenere carboidrati assimilabili (quindi adatti sia nelle diete, sia in caso di diabete), ma io l'ho presa perché è, indovinate, giapponese.
Quindi fregandomene sia della dieta sia dello pseudo dietista :P
Dico subito: ha una consistenza "particolare"... diciamo... viscida...che non a tutti può risultare piacevole, ma di positivo ha la capacità di assorbire benissimo ogni tipo di condimento.
Viene venduta secca o in sacchettini in cui la pasta galleggia in un liquido trasparente.
Io ho preso questi ultimi.
Le dosi sono ad occhio, perché.... ho cucinato solo per me ;)

Ingredienti x 1:
100 gr di Shirataki di Konjac
Salsa di pomodoro
Mezzo spicchio di aglio
Una manciata di piselli freschi
Una manciatina di funghi porcini secchi
Un cucchiaino di miso in pasta
Peperoncino (o una spolverata di shichimi*)
Olio
Sale


Sciacquate bene gli spaghetti sotto l'acqua corrente e portate a bollore l'acqua in un pentolino.
Fate rinvenire i funghi in un bicchiere con dell'acqua calda ( i miei funghi sono fatti da un'amica di mia mamma che li va a raccogliere, li secca e ogni anno ce li fa avere qualche sacchettino  <3)
In un altra pentola fate soffriggere l'aglio nell'olio, toglietelo e aggiungete la salsa di pomodoro, i piselli e i funghi. Fate cuocere.
Quando l'acqua bolle versate gli spaghetti e cuocete per 3/4 minuti. Dopodiché scolateli e versateli in padella.
Fate assorbire bene il sugo, salate, aggiungete il peperoncino e poco prima di spegnere,  il miso.



*Shichimi è una miscela di spezie giapponesi il cui nome significa "peperoncino dai sette sapori".
Gli ingredienti sono peperoncino rosso,buccia di arancia, semi di sesamo nero, semi di sesamo bianco, pepe giapponese (sansho) zenzero e alghe.
E' chiamata anche nanami togarashi. Io uso questa marca qua )
Io la metto un po' ovunque, nei piatti di carne, nei sughi, con le verdure...


ps: Ho vinto (di nuovo) il giveaway di Casabento. Sono una donna felice! :D





Ti potrebbero interessare anche queste ricette

7 commenti

  1. ...particolari questi spaghetti ma mi fanno gola!!!mi piacciono queste novità non li conoscevo...sicuramente da provare!!grazie ;)

    RispondiElimina
  2. Particolari di sicuro! :)
    A me piacciono, anche con un sughetto semplice come questo. E poi sono veloci da fare

    RispondiElimina
  3. Ahaha bellissimo "sono una donna felice" :-)
    Non conoscevo questo tipo di spaghetti, mi piacciono i noodles, ma questi non li ho mai assaggiati. Mi piace cucinare etnico, ma il giapponese non l'ho mai sperimentato. Questa mi sembra una bella ricetta per provare.
    p.s. bellissima anche la presentazione.

    RispondiElimina
  4. hahah sì, mi basta poco per essere felice XD
    Grazie! :)
    Che mi piaceseìse cucinare giapponese si era capito (un po'... ) ma mi piace moltissimo mettere qualcosa di giapponese anche nelle ricette "normali" e nostrane :)

    RispondiElimina
  5. Ricetta ispirata ed "inspirante". Una bella molla per tutte noi :)

    Bacione

    RispondiElimina
  6. Vorrei fare questa ricetta stasera, ma avrei bisogno di un consiglio: posso sostituire i piselli con gli edamame? Non li ho mai provati quindi non so come siano di gusto... Grazie! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! Gli edamame possono benissimo sostituire i piselli, hanno un sapore dolce anche loro! :)

      Elimina

Blog Archive

Apparsa su