dolci

Macarons sbagliato? Dessert assicurato!

domenica, giugno 17, 2012

Per la seconda volta mi sono cimentata con i macarons.
La prima volta che li ho fatti non avevo ancora neanche l'idea del blog e mi erano venuti anche piuttosto bene, con l'increspatura e il guscio resistente al punto giusto... ma poi ho rovinato tutto mettendoci una marmellata che me li ha "ammosciati" tutti :(
Questa volta, con tutta la tranquillità del caso, mi sono rimessa all'opera, con le migliori intenzioni.
Sono partita dalle mandorle intere (perché non pago 4 euro e 50 per 35gr di farina di mandorle!... me ne servivano 120gr... fate voi...).
Comunque... qualche giorno prima, le metto in acqua calda, le spello e le faccio asciugare in forno.
Almeno un giorno prima tenere da parte, in frigo, 2 albumi, che vanno tirati fuori 6 ore prima di iniziare a preparare la ricetta.
Dicevo... metto nel robot, insieme a 220gr zucchero a velo, le mandorle e trito il tutto con il "pulse" per non surriscaldare troppo (perché produrrebbero olio, che comprometterebbe la giusta riuscita dei macarons).

Setacciare bene il tutto.
A parte montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e qualche goccia di limone, aggiungere 20 gr di zucchero semolato in 3 volte continuando sempre a montare.
Aggiungere un po' alla volta il composto secco di farina di mandorle e zucchero negli albumi montati ed amalgamare con un spatola dal basso verso l'alto per non smontare il tutto.
Mettere il composto in una sac a poche e versare una noce di impasto nella teglia (fredda) ricoperta di carta forno.
Lasciate asciugare da 30 min ad un ora.
Passato il tempo infornate a forno già caldo (ventilato) a 150° per 12/15 minuti.
Quando sono cotti sfilate piano la carta forno e poggiatela su un ripiano freddo in modo dei macarons si stacchino più facilmente (potete anche versare un po' d'acqua sotto la carta forno quando sono ancora nella teglia. Io dovevo fare un'altra infornata quindi ho fatto il procedimento precedente).

Per il ripieno:
Sciogliete mezza stecca di cioccolato fondente in un pentolino con due/tre cucchiai di panna.
In una ciotola montate la panna. Quando la cioccolata si è raffreddata unitela alla panna e montate di nuovo.
Mettete in frigo fino al momento di farcire i macarons.

E questa è la ricetta. Ok.
Ma si sa, non sempre le ricette riescono bene... quindi ci si arma di fantasia e ci si inventa qualcosa di diverso.
E da dei macarons venuti maluccio (niente increspature, qualche bolla d'aria di troppo...) ne ho fatto un dessert semplice ma golosissimo :)
In un bicchiere ho messo un cucchiaino di farcitura e poi ho disposto un guscio alla base e 4 ai lati (formando un "fiore") poi ancora della farcia e ancora gusci, ho finito con delle briciole di un macarons e alcune mandorle intere.


Ti potrebbero interessare anche queste ricette

3 commenti

  1. ciao!! ti va di partecipare al mio contest?
    :)
    http://blog.giallozafferano.it/graziacioce/contest-e-tu-di-che-padella-sei/

    RispondiElimina
  2. Che bello il tuo blog! Ti seguo volentieri, le tue ricette sono deliziose!! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao! Sperando che tu non l'abbia già ricevuto e che ti faccia piacere, nel mio blog c'è un pensierino per te! :)

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su