primi

Bavette ai frutti di mare

mercoledì, maggio 02, 2012

Questa è una delle tante ricette che avevo lasciato indietro, è un classico, semplice e veloce a cui ho dato un tocco in più usando la mia nuova collaborazione, Vinchef: Una sapiente e perfetta miscela di erbe aromatiche (rosmarino, timo, origano, coriandolo, alloro ed aglio) infuse a lungo nel vino. Perfetto per dare gusto ad un infinità di piatti, dalla carne al pesce, ai risotti.

Ingredienti:
200 gr. di bavette
Una confezione di frutti di mare surgelati
1/2 bicchiere di VINCHEF
Qualche pomodorino ciliegino
Peperoncino
1 spicchi d'aglio
Olio extravergine di oliva q.b
sale e pepe

Scaldate in una padella l'olio evo, aggiungete i frutti di mare congelati, lo spicchio d'aglio e il peperoncino.
Coprite e mescolate di tanto in tanto fino al completo scongelamento.
Soffriggete e a fuoco lento, sfumate con il Vinchef e lasciate evaporare.
Aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti. Salate, pepate e cuocere per 15 minuti circa. 

Nel frattempo far cuocere le bavette in acqua salata bollente, scolatele l dente e versatele in padella con il sughetto ai frutti di mare. 
Saltate a fuoco vivo per 2 minuti circa e servite.

Io ho accompagnato il piatto con una birra particolare, "Perle ai porci", una Oyster Stout del birrificio Birra del Borgo.
Una stout a cui è sono state aggiunte in bollitura delle ostriche fresche, con tutto il guscio  (15 kg di ostriche per 500 litri di mosto) e telline del litorale romano presidio slow food.
Le note tostate, sapide e minerali si sposano perfettamente con queste bavette ai frutti di mare.



E non potevo non mettere anche questa foto, dove, oltre alla bella bottiglia di birra si intravede, sullo sfondo, il mio commensale peloso. :D


Ti potrebbero interessare anche queste ricette

1 commenti

  1. eToro is the ultimate forex trading platform for beginning and full-time traders.

    RispondiElimina

Blog Archive

Apparsa su